Questa ricetta dell’Insalata ricca al caffè si può intendere come un vero e proprio piatto unico vegetariano ricco di ingredienti sfiziosi, ma leggeri e ben bilanciati. Perfetta, per esempio, se vogliamo disintossicarci dopo un periodo di bagordi, come capita spesso, per esempio, dopo le festività natalizie. E’ anche la ricetta ideale per chi non ama la carne o il pesce, ma preferisce le verdure o gli accostamenti insoliti e le sperimentazioni culinarie. Si tratta, tra l’altro, di una ricetta d’autore, ideata dallo chef Monica Bianchessi, autrice di svariati manuali di cucina e volto noto della tv. Il titolo originale della ricetta, ovvero “Insalata di barbabietole con feta, ravanelli, germogli, riduzione di aceto balsamico e caffè” ci da già l’idea del connubio unico di sapori e profumi che si cela dietro questa preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

    • 2 rape rosse (o barbabietole) grandi 
    • 80 g di feta greca
    • 4 cucchiai di aceto balsamico
    • 2 cucchiai di caffè espresso
    • 1 cucchiaio di miele di acacia
    • 2 manciate di germogli di trifoglio
    • 6 ravanelli
    • 350 ml di aceto di mele
    • 150 g di zucchero di canna
    • olio extravergine di oliva q.b.
    • sale q.b.
    • pepe q.b.

Suggerimento: 

Il caffè espresso più adatto per questa ricetta lo trovate sul nostro shop online, sul quale potrete scegliere le capsule o le cialde adatte alla macchinetta che avete a disposizione in casa. Oppure, potete optare per il caffè in grani o per quello macinato. Se oltre a bere un buon caffè volete anche fare un favore all’ambiente, potete optare per il caffè biologico di Zito, disponibile in cialde e capsule compatibili per i principali sistemi. Una miscela di Arabica e Robusta prodotta a partire dalla selezione dei migliori chicchi di caffè provenienti da agricoltura biologica certificata.  

Preparazione:

Iniziate togliendo le foglie esterne dalle rape. Lavatele e lessatele in una pentola in cui avrete messo l’aceto di mele, lo zucchero e 750 ml di acqua. Saranno pronte quando saranno abbastanza morbide da poter inserire la lama di un coltello (ci vorranno circa 25 minuti alla temperatura di 100°C).

Una volta cotte, scolatele e fatele raffreddare. Quindi procedete a sbucciarle e affettate sottilmente. Tagliate a dischi anche i ravanelli. Preparate, quindi, una riduzione facendo cuocere in una casseruola per circa 10 minuti l’aceto balsamico, il caffè ed il miele. Lasciate intiepidire. 

Condite le rape con un filo di olio extravergine di oliva, pepe e sale. Sbriciolate la feta e distribuitela sopra le fette di rapa. Unite i ravanelli ed i germogli e completate con qualche goccia dello sciroppo al caffè che avete preparato.

Le barbabietole ed i ravanelli sono ortaggi dalle pochissime calorie, ma dalle molteplici proprietà benefiche. La feta, nonostante sia un alimento calorico, in modeste quantità come quelle di questa ricetta è un alleato del mangiar sano. Non contiene conservanti, è ricca di calcio e di probiotici che preservano la salute dell’intestino.  

Se siete amanti delle ricette “insolite” potere leggere dal nostro blog anche quella del “Caffè e avocado: fantasia in cucina”.