Lo sappiamo tutti e lo affermano anche le ricerche scientifiche: il caffè fa bene alla salute. Ovviamente, come per ogni cosa, non bisogna mai esagerare con le quantità. E per avere effetti benefici deve essere un caffè di qualità, come quello che puoi trovare sul nostro negozio online www.becoffee.shop: trovi tanti eccellenti marchi italiani e diverse miscele per soddisfare le esigenze di tutti i palati.

Oltre ad essere buonissimo e a deliziarci con i suoi aromi, è stato confermato da più parti che assumere caffè aiuta a contrastare il diabete di tipo 2, alcune patologie del fegato, della prostata e dell’endometrio, oltre ad avere effetti benefici nei casi del morbo di Parkinson e dell’Alzheimer. 

Ma quali elementi in particolare all’interno del caffè sono all’origine dei suoi superpoteri? La risposta è semplice: si tratta di due fitonutrienti, l’acido clorogenico e l’acido caffeico, entrambi contenuti nel chicco del caffè. In un recente studio, Clare Collins, docente universitaria inglese di Nutrizione e Dietetica, afferma che proprio questi due acidi rendono il caffè molto prezioso. Essi, infatti, hanno il potere di annientare i radicali liberi, responsabili della degenerazione cellulare, ma anche quello di ridurre la tossicità di sostanze potenzialmente cancerogene. Inoltre, riescono anche ad azzerare il livello di zucchero nel sangue che fisiologicamente aumenta dopo un pasto: per questo il caffè è importante nella prevenzione del diabete di tipo 2.

Altri studi scientifici hanno anche appurato che il caffè non nuoce alle arterie: a tal proposito, leggi il nostro articolo Caffè e arterie: pace fatta!