I fondi di caffè sono abitualmente destinati alla pattumiera. In realtà gettarli tra i rifiuti è un peccato ed un inutile spreco, considerando tra l’altro l’enorme quantitativo di tazzine di caffè che si bevono ogni giorno in tutto il mondo! Si tratta di una vera e propria riserva di antiossidanti: per questo vi consigliamo alcuni semplici trucchetti per riutilizzarli a vari scopi. Per la cura della bellezza, della casa o del giardino.

Trattamenti per il corpo

I granelli di polvere di caffè sono l’ideale per preparare in casa un ottimo scrub per il corpo. Basta mescolare i fondi con olio di oliva, fino ad ottenere un  composto semplice da massaggiare sulla pelle.

Anche la pelle del viso può essere coccolata con un efficace scrub al caffè. Basta mescolare 2 cucchiaini di fondi di caffè con 2 cucchiai di cacao, 2 di latte o yogurt (anche nella variante vegetale) ed 1 cucchiaio di miele o malto. Applicare sulla pelle umida, massaggiare delicatamente e lasciare agire per una ventina di minuti prima del risciacquo.

Se, invece, ai fondi di caffè si aggiunge zucchero di canna e qualche goccia di olio di cocco si ottiene un prodotto naturale, perfetto per essere utilizzato come trattamento anti-cellulite. Lo si massaggia con movimenti circolari sulle parti interessate ed il gioco è fatto.

Altra applicazione interessante è quella che riguarda i capelli: per ravvivare il colore di chiome con riflessi scuri basta aggiungere, durante la preparazione dell’abituale hennè, una piccola quantità di fondi di caffè. Oppure utilizzare direttamente del caffè avanzato, diluito, durante il penultimo risciacquo dei capelli.

Anche i piedi possono trovare un piacevole ristoro grazie al caffè! Basta diluirne un pò in acqua tiepida per ottenere un pediluvio ristoratore, ideale tra l’altro per frenare la sudorazione ed i cattivi odori. Con i fondi di caffè, inoltre, si possono effettuare dei massaggi mirati per ammorbidire le zone più ruvide ed ispessite della cute dei piedi.

E per le mani? Ancora il caffè viene in aiuto per eliminare dalla pelle i cattivi odori trasferiti da aglio, cipolle e spezie varie mentre si cucina. Basta strofinare i fondi di caffè sulle dita e sui palmi e poi risciacquare con acqua tiepida.

I fondi di caffè nella cura della casa

Il loro riutilizzo è un espediente da non sottovalutare anche nella cura della casa.

Lo sapevate, ad esempio, che si possono usare per tenere lontane le formiche? Potete finalmente dire addio ai tradizionali rimedi a base di sostanze tossiche! Con dei semplici fondi di caffè posizionati nelle aree più colpite avrete risolto il problema.

E per le incrostazioni di sporco persistenti? Spugna, fondi di caffè, un po di acqua o sapone liquido. Basta strofinare un po e lo sporco si rimuove con facilità.

E ancora: utilizzate i fondi di caffè asciutti posti dentro una piccola ciotola e mettetela in frigo per un paio di giorni. Agirà da ottimo deodorante naturale, assorbendo cattivi odori ed umidità. Lo stesso rimedio si può utilizzare in altri punti maleodoranti della casa, come una cantina o una scarpiera.

Con i fondi di caffè e acqua tiepida si può perfino preparare una pasta cremosa utilissima per coprire i graffi sui mobili in legno scuro.

I fondi di caffè nella cura del giardino

E’ ormai risaputo che i fondi di caffè si prestano in maniera eccellente ad essere utilizzati quali concime naturale. Ne abbiamo già parlato anche nell’articolo Capsule di caffè in plastica: quale sarà il loro futuro? dove abbiamo citato il progetto “Caffè senza tracce” che permette di fertilizzare un’area di 4.800 mq all’interno del Parco Nord di Milano.

La presenza di preziosi minerali quali calcio, potassio, fosforo, rame e magnesio li rendono perfetti per arricchire anche il cassone del compostaggio domestico.

Sono adatti soprattutto per la coltivazione di piante e fiori che amano i terreni acidi, quali rose, azalee, camelie e sempreverdi. Ma anche le carote ne vanno ghiotte!

Inoltre, se avete un piccolo orto potranno servirvi per allontanare lumache e vermi dai vostri ortaggi preferiti.

Quelli che abbiamo raccolto in questo articolo sono solo alcuni dei tanti modi in cui è possibile riutilizzare i fondi del caffè. Utili rimedi a costo zero. Provare per credere!