Questa ricetta della Charlotte di pandoro al caffè è perfetta per concludere degnamente un pranzo sontuoso o un’elegante cena. Si tratta di un dessert non solo buonissimo, ma anche scenografico: l’ideale per stupire i vostri ospiti! Tra l’altro si prepara con pochi ingredienti ed in poco tempo e, dettaglio non di poco conto, si può preparare in anticipo e non richiede cottura. 

Ingredienti per 8 persone:

    • 1 pandoro
    • 2 tazzine di caffè
    • 300/350 g di panna fresca liquida
    • 70/100 g di formaggio spalmabile o mascarpone
    • 120 g di zucchero a velo
    • 1 bicchierino di liquore a piacere, meglio se del tipo cremoso (opzionale)
    • cacao amaro q.b. per decorazione
    • chicchi di caffè q.b. per decorazione

Suggerimento: 

Per questa ricetta potete scegliere il caffè più adatto tra i tanti che trovate sul nostro shop online ed in base alla macchinetta che avete a disposizione in casa. Per esempio, potete optare per la miscela Lavazza Crema e Gusto Classico che trovate nella versione in cialde di carta e nella versione in capsule per le macchinette A Modo Mio. Si tratta di una miscela dalla tostatura media e buona intensità, dal gusto equilibrato e note di cacao. Se optate per il decaffeinato, potete scegliere l’ottimo caffè Izzo che trovate disponibile sul nostro sito nelle varie versioni in cialde o capsule in base alla vostra macchina del caffè. Se non ce l’avete e volete acquistarne una, ne trovate per tutte le tasche nella sezione Macchine e prodotti per la pulizia.

Preparazione:

Prendete una teglia di diametro circa 20-22 centimetri, di quelle con il bordo a cerniera così lo potrete facilmente rimuovere al momento di trasferire il dolce su un piatto da portata. Sul fondo della tortiera ponete un foglio di pellicola per alimenti o di carta forno. Disponete, quindi, sulla base la prima porzione di pandoro, che avrete tagliato in fette dello spessore ciascuna di circa un centimetro e mezzo. Rivestite con il pandoro anche i bordi della teglia: usate delle fette tagliate a metà e con le punte rivolte verso l’alto, come a formare una sorta di corona. A vostra discrezione, potete scegliere di bagnare leggermente le fette di pandoro con un misto di caffè e latte; in ogni caso, la crema che userete come riempimento è sufficientemente umida. 

Preparate a parte la crema in una ciotola, amalgamando bene il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo. Quindi, incorporate il caffè a temperatura ambiente ed il liquore. Unite, infine, la panna ben fredda che avrete montato e tenuto al fresco in frigo, con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non farla smontare. 

Riempite la charlotte di pandoro con la crema, livellando bene la superficie. Decorate, quindi, con una spolverizzata di cacao amaro e chicchi di caffè.

Prima di servirla, riponete la charlotte in frigo per almeno un’ora o in congelatore per 15 minuti. Una volta tolta dalla tortiera, potrete decorare la base con ciuffetti di crema o panna oppure potete cingere la charlotte con un bel nastro, magari rosso se la servite in periodo di feste natalizie o per il Cenone di Capodanno.

Vedrete che figurone! E, soprattutto, che bontà!

Se volete provare un’altra goduriosa ricetta di un dolce al caffè che non ha bisogno di cottura, leggete quella dei Tartufini al caffè. Stellari!